cooky

A piedi nudi sul Parquet... guida alla scelta

Pavimentazione in legno, il parquetDa oggi il web ci offre una guida in più per il consumatore che affronta la scelta dell'acquisto di un pavimento in parquet.

Il CNA di Firenze (Confederazione nazionale artigianato piccola e media impresa) ha infatti pubblicato una guida, scaricabile gratuitamente in versione pdf, dal titolo:

"La pavimentazione in legno. Consigli per la scelta"

(clicca sul titolo per scaricarla gratuitamente)

Guida nata e pensata per regalarci professionali commenti e approfondimenti sul mondo del legno per la pavimentazione civile.


L'utilizzo del legno, infatti, per la realizzazione di pavimenti ha origini molto remote, dai romani fino ai giorni nostri, il parquet si è evoluto da punto di vista dei materiali, delle tipologie, della posa e delle dimensione dei listelli.

Nella storia del parquet la differenziazione più evidente è quella tra prodotto in legno massello e in materiale stratificato.

Il parquet in massello ha infatti dato origine ad un'estrema gamma di disegni e geometrie di posa e grande versitalità di utilizzo, ma pagala facilità di deformazione in caso di umidità, mentre i parquet in materiale stratificato non sono soggetti a deformazioni evidenti, ed anche se composti da "strati" meno nobili sotto la superficie pregiata, hanno consentito la nascita dei listelli di grandi dimensioni.

La guida strutturata in sezioni specifiche per tipologie di parquet, caratteristiche e reazioni agli agenti esterni, tipologie di posa, normative, suggerimenti e garanzie, ci fornisce un panorama chiaro e pratico per una scelta della soluzione migliore nella propria casa senza incorrere sorprese e problematiche.

Oltre che al consumatore finale attento alla scelto, l'e-book si rivolge agli addetti al settore, architetti e arredatori che vogliono consigliare professionalmente i prodotti più indicati per una pavimentazione in legno ottimale.

Info: CNA, via Alemanni 31 Firenze t. 0039 055 265141 www.firenze.cna.it

Nessun commento:

Posta un commento

Cosa ne pensi? ...