cooky

C'è parquet e parquet! Occhio agli spessori!

Spessore parquet

Come districarsi nella scelta del parquet migliore?

Oggi vorrei sensibilizzarvi ancora una volta sulla scelta di un parquet (e posa in opera dei pavimenti in legno) di alta qualità. Esistono moltissime tipologie di parquet, alcuni dei quali totalmente in legno massiccio.

Altri tipi di parquet solo con uno strato nobile disposto sopra lo zoccolo di legno meno pregiato.


Lo zoccolo stesso può essere in legno, in materiale ligneo multistrato o soltanto un pannello di particelle agglomerate a base di legno.

Lo strato nobile stesso può essere costituito da una lamina molto sottile di legno, anche solo qualche millimetro, o un vero e proprio pannello dell'ordine del centimetro.

La grande differenza la farà la vita del parquet che acquistate, un materiale con uno zoccolo solido ed una superficie spessa di legno nobile durerà nel tempo e potrà essere più volte levigato per tornare come nuovo anche dopo decenni.

Il prezzo non è il solo fattore di scelta, guardate il prodotto e cogliete le differenze tra parquet e parquet!

6 commenti:

  1. interessante articolo e condivido pienamente col fatto che la scelta del parquet non deve basarsi solo sul prezzo ma anche sulla qualità del legno.

    RispondiElimina
  2. Anonimo13.10.10

    un parquet in rovere commerciale a listelli di cm 5-6 x 24-30 qualitativamente come si può considerare?

    RispondiElimina
  3. Listelli di parquet da 5x24cm o 6x30 cm sono misure di liste legno abbastanza standard. Ovviamente listoni di dimensioni più generose sono inseriti in una fascia qualitativa del pavimento in legno più elevata, ma soltanto per la maggiore difficoltà di produzione e la superiore quantità di scrto nel taglio del legno.
    La scelta del parquet deve considerare non solo l'aspetto qualitativo ma anche quello estetico: listelli più piccoli consentono giochi di incastro maggiori o sono semplicementi più indicati in arredi più tradizionali o classici.
    Quindi non comprate listoni più grandi soltanto perchè indicano una qualità maggiore, ma scegliete la forma che vi piace di più nel vostro contesto!
    (ps: oltre alla dimensione della lista di parquet è importante considerare la classe di sceltà del legno e lo spessore del massello per dare una considerazione qualitativa)

    RispondiElimina
  4. Anonimo13.11.10

    Il mio sogno sarebbe quello di mettere il parquet nella casa (di 70 metri quadri) che con tanta fatica sto acquistando. Purtroppo non dispongo di molte risorse quindi volevo un vostro aiuto consigliandomi un tipo di parquet che sia resistente e non troppo esoso nel prezzo. Mi spiego meglio qual è il parquet -base che è consigliabile eventualmente acquistare al prezzo più accessibile. Non vorrei trovarmi dopo qualche anno con un pavimento tutto da rifare! Grazie...e sono nelle vostre mani!

    RispondiElimina
  5. Il consiglio che ti posso dare è di scegliere un parquet industriale al posto di un tradizionale di scarso livello.
    Questo tipo di pavimento in legno (specialmente per alcune essenze tipo il rovere) ha un altissimo rapporto tra qualità e prezzo. Vedi articolo: http://www.pavimentiparquet.net/2010/05/parquet-industriale-una-scelta-di-stile.html
    Per noi sicuramente è la scelta più equilibrata, senza andare su listoncini da prezzo con bassi spessori che permettono poche levigature e sono sicuramente meno qualitativi o ancora peggio su parquet laminati di scarsa qualita!

    RispondiElimina
  6. Anonimo30.3.11

    la percentuale/millimetri di legno nobile quanto dovrebbero essere? 3mm su 14 sono sufficienti per dire di aver ben acquistato e sperare che duri nel tempo?

    RispondiElimina

Cosa ne pensi? ...