cooky

Ristrutturare il bagno col Parquet? Ora è possibile...

Buone notizie per gli amici dei pavimenti in parquet. Il presidente dell'associazione per le industrie parquet tedeschi ha annunciato di recente che il parquet sarebbe adatto anche per ambienti sottoposti a stress come il bagno.
La novità è che è stato chiaramente smentito che il legno e l'acqua non vadano d'accordo. Perché dipende sempre dal tipo di legno che viene utilizzato.

Per i bagni umidi, i legni duri come il rovere o di guscio di frutta sono per esempio adatti, in quanto si restringono molto poco. Anche i pavimenti in parquet di legni tropicali, come ad esempio Jatuba, Doussie e Teak Merbau sarebbero molto adatti per un bagno.

Le migliori performance di un pavimento in parquet nella stanza da bagno si ottengono solo con una temperatura ambiente normale di 20 a 22 gradi, e un tasso di umidità fino al 70%.
Se l'acqua e l'umido vengono spazzati via rapidamente, le pozze temporanee sul parquet non sono un problema.

Quindi è possibile posare il parquet nel bagno ma dobbiamo stare attenti durante la posa, questa dovrebbe essere fatta solo da esperti poichè ci sono degli accorgimenti tecnici specifici da tenere in considerazione. I pavimenti sigillati possono essere più facile da pulire ma, i danni più piccoli, possono essere corretti meglio su superfici oliate, senza dover rinnovare tutto il pavimento.
Decidere quindi la ristrutturazione del bagno utilizzando un pavimento in parquet è quindi una scelta possibile.

3 commenti:

  1. luana26.4.12

    sono d'accordo che il parquettista deve essere esperto (ce ne sono pochissimi ), ma i parquets più adatti per un bagno sono di iroko o teak asia o africa poichè sono più morbidi e sopportano meglio le differenze di umidità, senza aumentare molto di volume, per questo vengono usati maggiormente nelle imbarcazioni. Per l'acquisto di un parquet, affidati ad un esperto posatore con sede fissa, non ad un rivenditore che non può avere esperienza diretta, nè conosce le problematiche di un parquet nel tempo!!!!!!!!!!!!!!!!!!!

    RispondiElimina
  2. Anonimo29.4.12

    Ciao, sono alle prese con la ristrutturazione del bagno. La mia intenzione é quella di montare un piatto doccia 160x80 (possibilmente montato a filo pavimento) nell'angolo, insieme a un vetro sul lato lungo (160), lasciando completamente aperto il lato corto (il soffione della doccia sarà sul lato corto opposto). Volendo montare il palquet, ti chiedo una tua opinione a riguardo. Le mie turbe riguardano la giunzione tra il palquet e il piatto doccia, in particolare sul lato corto aperto. Come posso evitare infiltrazioni di acqua tra i due? che tipo di montaggio mi consigli?
    Matteo

    RispondiElimina
  3. Anonimo29.4.12

    Dimenticavo di dirti che ora é presente un pavimento piastrellato. Quindi sto valutando l'opzione di posare il parquet direttamente sulle piastrelle. Hai da consigliare un bravo posatore zona como?
    Matteo

    RispondiElimina

Cosa ne pensi? ...